sabato 24 gennaio 2015

Parliamo di grucce


organizzazione grucce

Quando organizziamo un armadio non dovremmo tralasciare l'importanza delle grucce. Avere delle belle grucce da immediatamente un'impressione di armadio ordinato ed elegante. Bisogna pero' fare attenzione: ad esempio le grucce di legno sono belle ma molto voluminose. Provate a sostituirle con grucce piu' sottili e vi renderete immediatamente conto di quanto spazio avrete guadagnato.

Il mio consiglio è quindi di utilizzare grucce sottili, possibilmente tutte simili. In tempi di crisi sembra sciocco spendere soldi per delle grucce che ci vengono regalate (ad esempio in lavanderia), pero' si possono trovare per pochi euro. Io ad esempio ho comprato tutte le mie grucce da "tutto 2 euro" e per 2 euro avevo pacchi da 10. Con una modica cifra sono riuscita ad avere tutte grucce simili. 
Ho comprato due tipi di grucce che potete vedere nella foto: 
- quelle azzurre (le ho anche in viola) simili a quelle "da lavanderia" ma leggermente piu' robuste e non essendo metalliche non rischiamo che rovinino o macchino i vestiti.
- quelle nere che sono comodissime grazie a tutte gli scalini e le rientranze per tutti quei capi che non ne vogliono sapere di stare sulle grucce e preferiscono ammassarsi in fondo all'armadio. Con queste grucce qui ho risolto questo tipo di problemi.

Un ultimo consiglio: cosa fate quando togliete un vestito dalla gruccia per indossarlo? Riponete la gruccia sulla barra? MAI!!! Le grucce vuote sono l'anticamera dell'inferno armadifero. Una gruccia vuota invidia le altre e appena farete scorrere i vestiti per cercare qualcosa lei approfitterà per infilarsi nel collo di qualche maglietta, dando il via ad un groviglio di capi con cui vi scontrerete lunedi' mattina dopo aver rimandato la sveglia cinque volte di troppo.

La mia soluzione? Appoggiare le grucce vuote sul ripiano del mio armadio, come nella foto (per vedere come è organizzato il mio armadio clicca qui). Non solo evita disastri tra i vestiti, ma rende molto piu' semplice l'azione di riappendere i vestiti dopo averli lavati, senza bisogno di scavare per trovare le grucce vuote.
Se non avete un ripiano come il mio, considerate l'idea di tenere un cestino/uno scatolone sul fondo dell'armadio dove buttare le vostre grucce dopo che avete prelevato qualcosa dall'armadio.

Buona organizzazione a tutti!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...